Mercoledì 18 Settembre 2019
News

Ci sarà un nuovo Fyre festival, l’ha affermato l’organizzatore Billy mcFarland

Una biografia e la volontà di tentare nuovamente l'impresa dopo il fallimento del 2017. Billy McFarland non sembra volersi arrendere

Non pago del clamoroso fiasco del 2017, un caso che è diventato in breve tempo materia di studio economico, finanziario, comunicativo e imprenditoriale, su come non si deve lavorare per ideare e produrre un festival, Billy McFarland ha dichiarato di voler tentare nuovamente l’impresa di organizzare Fyre Festival.

McFarland è in carcere negli Stati Uniti, sta scontando una pena di sei anni dopo il fallimento delle sue società causato da tutti i problemi che si sono susseguiti nell’organizzazione di Fyre Festival, il famigerato evento finito addirittura al centro di due documentari che ne raccontano la disastrosa storia. Insieme a lui, era finito nella bufera mediatica il suo socio, molto più noto al grande pubblico, il rapper Ja Rule. 

A quanto pare, a comunicare queste informazioni è Josh Raab, un giornalista freelance americano, con cui McFarland è in contatto, e a cui l’ex-imprenditore ha rivelato anche di essere in procinto di pubblicare un’autobiografia, redatta in carcere e inviata via mail alla fidanzata. Raab ha però smentito di essere interessato nella scrittura o nell’editing del libro. Con i proventi della sua storia McFarland conta di rialzarsi finanziariamente ed essere così in grado di poter rimettere in piedi il festival, nonostante sia ancora esposto per oltre 3 milioni di dollari con cui dovrà ripianare tutte le spese e i debiti generati dal festival e dai mancati pagamenti a tutte le maestranze e agli investitori iniziali.

Visto come vanno le cose, e vita la cattiva luce che una vicenda come quella di Fyre getta sul mondo della musica e dei festival, è lecito augurarsi che McFarland non voglia tentare di nuovo la sua sciagurata impresa.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.