Venerdì 04 Dicembre 2020
News

VRIL e Rødhåd insieme per un nuovo album

undici tracce per il nuovo lavoro dei due produttori tedeschi, sperimentali come poche altre volte in passato

Si intitola ‘Out of Place Artefacts’, il nuovo album che vede di nuovo insieme VRIL & Rødhåd, uscito martedì 20 ottobre e che rappresenta un nuovo capitolo per il progetto WSNWG, al quale Rødhåd si è dedicato anima e corpo nel suo studio berlinese in questo 2020. L’album è composto da undici tracce ed è frutto di una collaborazione nata nel 2017 e che ha aveva dato vita ad un EP per la Bad Manners, l’etichetta discografica di Marcel Dettmann; mai come in questo caso la definizione di elettronica d’ascolto suona appropriata, così come è richiesta un’attenzione non banale ad ogni brano, per coglierne i dettagli. Per fortuna esiste ancora qualcuno che abbia voglia di sperimentare e non si spaventa quando esce dalla propria comfort zone.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.