Mercoledì 19 Dicembre 2018
Clubbing

L’ultima stagione di Warehouse Project in Store Street a Manchester

L’ultima (mezza) stagione di Warehouse Project nella sua storica sede di Manchester: martedì 1 gennaio 2019 l’ultimo party

Quella iniziata sabato 22 settembre 2018 non sarà per il Warehouse Project di Manchester una stagione come tutte le altre. Le serate in programma sino al 1 gennaio 2019 saranno infatti le ultime nella sua storica sede di Store Street, un ex rifugio anti-aereo ubicato sotto la stazione della metro di Piccadilly che nel 2007 divenne la casa di Werahouse. In passato la location era già stata abbandonata per due anni, adesso l’addio pare proprio definitivo, causa le grandi trasformazioni urbanistiche che stanno coinvolgendo questo quartiere di Manchester e che rendono complicata la presenza di una realtà cosi underground.

 

Sarà in ogni caso un addio in grande stile, con un calendario di live e dj set di grande livello. Oltre quaranta gli eventi previsti, che coinvolgeranno anche altre location quali Albert Hall, O2 Apollo e l’Academy. Venerdì 28 settembre in programma il party per festeggiare i primi 25 anni di Essential Mix; ad ottobre spiccano Four Tet (sabato 6), Jon Hopkins (giovedì 18) e Marcel Dettmann (sabato 20). A novembre Underworld (venerdì 2), Bonobo (sabato 3), Adam Beyer presents Drumcode (venerdì 9), Above & Beyond (venerdì 16), Paradise Day And Night (sabato 24); a dicembre Jackmaster & Numbers presents Mastermix Allnighter (venerdì 7), Joseph Capriati 100% (venerdì 14), The Black Madonna e Sasha (sabato 15). Non ancora annunciata la line up di lunedì 31 dicembre e martedì 1 gennaio: saranno le ultime 48 ore a Store Street, lecito attendersi qualcosa che rimarrà nella memoria collettiva dei clubber per molto, molto tempo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
28.09.2018

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.