• GIOVEDì 29 SETTEMBRE 2022
News

Warez, Danti e Ame 2.0 dedicano un brano al leggendario Number One

Si intitola ‘Hardcore Number One’ ed è un vero tributo alle sonorità dance più aggressive che hanno caratterizzato il "locale dell'impossibile"

‘Hardcore Number One’ è il nuovo singolo di Warez con Danti e Ame 2.0 che esce in digitale per la label One Fingerz. Ha preso forma da un testo rappato da Warez inizialmente e idealmente per una produzione musicale a 142 bpm. Danti ha avuto l’idea di portare in musica il testo con una base che rievoca i ritmi e i suoni della hardcore degli anni ’90 sapendo che si sarebbe sposata benissimo con il flow di Warez. Una volta aggiunto il ritornello e la nuova strofa, tutto sarebbe stato pronto per la pubblicazione. E così è stato.

Nel titolo del brano, inoltre, Warez e Danti hanno deciso di aggiungere un omaggio alla discoteca che ha lanciato in Italia la hardcore, lo stile più potente e aggressivo sentito nei dancefloor dove si suonava la techno: il Number One di Brescia. Conosciutisi tramite Biggie Paul, producer e tecnico del suono con cui entrambi collaborano da anni, Warez e Danti si uniscono per un nuovo tipo di sperimentazione e di abbinamento stilistico. Il coinvolgimento di Ame 2.0 in questo caso è stato naturale, in fondo è di uno dei primi rapper in Italia ad aver cantato su beat techno.

 

L’idea è nata da Warez, da una challenge che ha annunciato con un post su Instagram in cui ha messo una sua strofa a cappella con in sottofondo solo un metronomo, invitando i suoi follower a fare delle produzioni musicali per poi scegliere la migliore”, ricorda Danti. “Warez però mi ha escluso da questa challenge (ride) e quindi per ripicca ho fatto la più bella produzione musicale che potevo e, essendo il suo manager, ho pensato di aggiungere un ritornello e il featuring di Ame 2.0 (con cui già lavoro e che reputo molto forte) per pubblicarla. Insomma, l’idea parte da Warez in prima battuta ma la produzione musicale, il ritornello e il featuring sono aggiunte mie”.

“L’idea di mettere le sonorità tipiche della hardcore anni 90 è appunto di Danti, che mi ha detto subito che mischiarle alla mia strofa a cappella poteva essere una cosa figa”, precisa Warez. “Essendo io il vecchio dei due, mi sono ricordato di quando andavo al Number One a fare le piramidi in Sala 2”, ricorda Danti. “Per chi non lo sa, si trattava di persone che si mettevano una sopra l’altra a capannina, poi si mettevano in tondo fin quando la musica non saliva violentemente e poi partiva un pogo che degenerava fin quando non buttava giù la piramide. La prima volta l’ho subita perché non sapevo questa storia della piramide ma quando ho capito come funzionava sono diventato il re delle piramidi”.

Il Number One ha rappresentato quel movimento che non è mai stato mainstream ma neanche di nicchia: un fenomeno che coinvolgeva un po’ tutti. “Io invece ero troppo piccolo per andare da Milano fino lì a Brescia da solo, con i miei mezzi. Poi, crescendo, ho visto dei video su YouTube che mi hanno incuriosito e quando ero un po’ più grande mi è capitato di andare al Number One ma la situazione era diversa”, sottolinea Warez.

“Se un domani il pezzo degenererà incredibilmente e ci chiederanno un follow-up sul Cocoricò che ha chiuso, magari potremmo anche pensarci”, dice Danti. I due escludono un dj set proprio al Number One in occasione del lancio e della promo del singolo. “Sarebbe bellissimo, soprattutto organizzare un fantastico pogo. Però devo essere sincero: un pogo un po’ più elegante, più light di quelli degli anni 90 perché all’epoca erano qualcosa di davvero esagerato. Oggi mi piacerebbe divertirmi e tornare a casa scassato solo per modo di dire. Sarebbe un sogno, insomma, realizzare una cosa del genere al Number One per questo pezzo.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.