Lunedì 18 Gennaio 2021
News

Zhu, a metà tra mistero e virale

Va di moda il mistero. Chi si nasconde dietro una maschera e chi dietro a un dito. Il clubbing flirta spesso con produttori senza volto, senza macchia ma con tanta paura (di esporsi). Sono amanti dell’anonimato, certi orsi da studio e fantasmi da consolle. Uno di questi è Zhu, che fa impazzire la Rete da giorni.
Erano in molti a pensare che dietro a queste tre lettere ci fossero i Disclosure. Qualcuno ha addirittura fatto un video con le facce dei Disclosure sovrapposte a quelle dei ballerini. Invece il singolo “Moves Like Ms Jackson” è di Zhu.

https://vimeo.com/87467710

Cancellata la pagina su last.fm, il profilo Twitter e la presenza su Facebook, Zhu sembra provenire dall’Australia. Nella terra dei canguri si è portato a cassa un d>oppio Disco di Platino scalando sino al vertice la classifica generale di iTunes e di Shazam. E intanto per le strade delle città italiane c’è chi diffonde il verbo e il virus con degli sticker.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.