• Tech

  • 1 maggio 2016

  • scritto da Redazione

Denon DJ MCX8000: il meglio del meglio

 

 

di Mick Wilson e Mirko Avanzi – traduzione e adattamenti di Valentina Mercuri

Il nuovo controller MCX 8000 di Denon DJ entra a gamba tesa in un mercato che fino ad oggi ha proposto compromessi. Parliamo di un controller stand alone allo stato dell’arte, il più completo e performante tra quelli oggi presenti sul mercato. In pratica, oltre a funzionare come controller canonico, l’MCX 8000 può lavorare senza l’ausilio del computer, suonando i file audio presenti su memorie USB o hard disk esterni come se fossero delle normali tracce su vinile o cd. A prima vista ricorda il Pioneer XDJ RX, ma la differenza tra il nuovo nato di casa Denon e il Pioneer è abissale, basta osservarlo nei dettagli per capire che ci troviamo di fronte a un masterpiece della tecnologia digital dj oriented. La cosa che balza subito all’occhio è lo standard costruttivo: STRE-PIO-TO-SO! Due display di grandi dimensioni e ad alta risoluzione dominano i due canali di mixaggi e se aggiungiamo i jog wheel touch sensitive da 133 mm e gli 8 (velocity) pad che possono essere suonati in scala armonica remixando di fatto la traccia in play (Key Performance Pad Mode), ci rendiamo conto di essere di fronte a una macchina del terzo millennio. Il Pioneer XDJ RX e il Denon Dj MCX 8000 verranno paragonati spesso, tuttavia, anche se ci sono delle somiglianze nell’aspetto e nel layout, l’MCX 8000 ha una marcia in più. L’MCX 8000 ha una costruzione interamente in metallo, con la sezione mixer ornata da una finitura in metallo spazzolato. Come detto, la costruzione del MCX è di prim’ordine, è robusto, ma non pesante, il che contribuisce alla sensazione generale di qualità. Tutto ciò che riguarda il controller è pensato per un impiego professionale. Jog wheel, fader, potenziometri e pad sono solidi. Le jog sono ottime ma questo era da aspettarselo, infatti Denon produce controller e cd player da un bel po’ di tempo. I loro prodotti sono sempre stati nella fascia più alta in quanto a qualità, e una chiara alternativa ai soliti standard del settore. L’MCX8000 continua questa tradizione.

 

 

L’MCX8000 è ben attrezzato in quanto a connettività ed è dotato di due porte USB che si trovano sul lato sinistro del dispositivo, così i dj possono utilizzare L’MCX 8000 in modo autonomo senza l’utilizzo di software e laptop grazie ad Engine, il software per dj con cui Denon risponde al Rekordbox di Pioneer. Engine è stato il sistema di gestione della gamma dei cd player Denon ed è strettamente integrato con Serato e il suo sistema Crates, cosa che consente di dialogare tra le due piattaforme. Quando fu lanciato, Engine era un’alternativa al sistema di Pioneer e anche se non è altrettanto conosciuto o popolare, è sempre stato solido come una roccia facendosi largo sul mercato a pieno titolo. Quando si usa L’MCX con il software Engine, è davvero fantastico. Per i dj che sono abituati a suonare con lettori CDJ, senza computer portatili, questo offre una sensazione di libertà. Funziona in modo eccellente ed è semplicissimo da usare. Quando si mixa, il Tech Editor dimentica che in realtà non sta utilizzando CDJ o il software Serato. In modalità stand-alone, il confronto sarebbe con il Pioneer XDJ RX ma sinceramente, l’MCX 8000 è molto superiore al concorrente diretto di casa Pioneer, è come avere il meglio dei due mondi. Ritornando ai collegamenti, l’MCX 8000 è una macchina professionale e per questo è dotato di uscite XLR booth e master bilanciate (quelle master sono anche sbilanciate). Inoltre è un mixer a tutti gli effetti con 4 canali e 4 ingressi (phono e line) + 2 ingressi microfonici. Grazie alla sezione mixer è possibile controllare anche file digitali in DVS.

 

 

NAMM_MS_Hero_A

 

 

L’MCX 8000 ha anche un connettore Ethernet, in quanto può anche essere collegato a mixer video e luci esterni. Tra i PRO possiamo dire che si tratta di un controller fantastico che può davvero offrire il meglio di entrambi i mondi, sia come controller Serato che come consolle stand alone. Mentre non registriamo nessun parere contrario. In definitiva Il Denon Dj MCX 8000 è un ottimo controller, ideale sia per i bedroom djs che per i professionisti della consolle. Lo standard di costruzione è senza paragoni, il suono è eccezionale e avrà un grande successo. Fino ad ora non esiste niente di meglio. Il nuovo controller DENON DJ MCX 8000 costa 1.299 euro. Il suo concorrente diretto, Pioneer DDJ SZ, costa 1.899 euro e tra i due controller c’è un abisso in favore del Denon, decisamente più professionale e costruito con parti di qualità più elevata rispetto al Pioneer.

 

Condividi con i tuoi amici










Inviare
L'autore: Redazione
Altri post di (155)