• SABATO 13 APRILE 2024
MIR 2024

Federico Doria al MIR di Rimini: i consigli, la clinica tecnologica, lo streaming nei dj set

Il più importante youtuber di tecnologia per dj ci ha raccontato cosa farà durante il MIR di Rimini

Foto: Federico Doria

DJ Mag Italia ti invita a MIR24. Scarica il tuo biglietto omaggio QUI. Registrati e inserisci il codice invito F1DJM quando richiesto. Noi ti aspettiamo a Rimini!

Federico Doria è lo youtuber italiano più noto e preparato per quanto riguarda la dj technology, l’equipment, e tutta la “tecnica” che concerne dj e consolle. Non poteva non essere dei nostri al MIR di Rimini, dal 7 al 9 aprile, dove lo troverete in diverse vesti. Gli abbiamo chiesto di raccontarci tutto quello che farà e il consiglio è di seguirlo durante tutto il MIR.

A MIR Club sarai protagonista di diversi momenti sul palco. Come saranno strutturati e cosa dobbiamo aspettarci?
Ogni settimana, nei commenti dei miei video, ci sono delle domande ricorrenti non solo di aspiranti dj, ma anche di professionisti che si ritrovano a doversi tenere aggiornati in un mercato molto legato a quello della tecnologia, quindi in continua evoluzione. Ecco, da questi spunti ho sviluppato gli interventi che terrò sul palco a MIR Club. In particolare proporrò delle linee guida, adatte a tutti, per cimentarsi nell’utilizzo delle diverse attrezzature per mixaggio. L’obiettivo che mi sono posto, infatti, è quello di fornire degli strumenti validi per ogni dj per rendere l’utilizzo delle attrezzature non un limite alla  creatività, bensì una fonte di ispirazione.

A MIR Club sarà allestita una “clinica tecnologica”, una definizione misteriosa che ci incuriosisce. Di cosa si tratta?
L’idea è quella di realizzare dei laboratori per dj, dove poter offrire assistenza e aiuto sul campo a tutti i partecipanti. A differenza degli interventi sul palco, qui ci sarà la possibilità di trattare dubbi e casi specifici, e di confrontarsi su tecniche e tecnologie del settore. Ho realizzato dei laboratori molto dinamici e interattivi, dove i protagonisti saranno quei dj o aspiranti tali che hanno bisogno di supporto nella preparazione della propria libreria musicale, nella scelta della consolle, e di consigli su come ottimizzare il proprio lavoro in mobilità. Niente di generico per tutti, ma lavori individuali per offrire il massimo supporto.

La tecnologia ha indubbiamente semplificato il lavoro di un dj e per noi fruitori è difficile immaginare quale sarà il prossimo step. Quali sono le novità che dobbiamo attenderci per il futuro?
Sicuramente nell’era post-covid abbiamo visto emergere sempre di più i sistemi standalone, quindi potremmo aspettarci sempre più macchine per dj che non richiedano l’utilizzo di un computer. Un altro trend è quello dei servizi di streaming che, se dovesse seguire l’andamento degli ultimi anni, domineranno il mercato anche per noi dj. Inoltre, se pensiamo al mondo della tecnologia in generale, potremo aspettarci l’integrazione dell’intelligenza artificiale nelle nostre consolle, come l’utilizzo di visori che già stanno iniziando a comparire nel nostro segmento di mercato. Però chissà, solo il tempo potrà dirci quali sono semplici novità del momento, e quali tecnologie che useremo nella quotidianità…

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.