Martedì 10 Dicembre 2019
Tech

Loopmasters aggiorna Loopcloud: è tempo di 4.0

Il servizio approda alla versione numero quattro aggiungendo un nuovo ed efficiente Loop Editor che facilita la vita di ogni produttore

Loopmasters ha aggiornato Loopcloud e lo porta alla versione 4.0, aggiungendo un nuovo Loop Editor completo. L’editor in questione consente agli utenti di ascoltare, tagliare, riorganizzare e remixare file audio creando i propri pattern prima che qualsiasi campione sia stato pagato o scaricato.

I loop e i pattern creati possono quindi essere trascinati direttamente nella propria sessione come comuni file audio. Loopcloud offre agli utenti l’accesso ai milioni di campionamenti sullo store di Loopmasters tramite un plug-in connesso al cloud; gli esempi vengono automaticamente estesi in tempo reale ai bpm originari del progetto e spostati nel tono corretto, se lo si desidera, e questo è permesso anche prima di impegnarsi all’acquisto.

Loopmasters aveva lanciato la versione precedente di Loopcloud, la 3.0, già basandosi sul cloud consentendo agli utenti di ascoltare e sincronizzare i campioni tratti dalla vasta collezione di pacchetti.

I sample possono essere utilizzati insieme ai milioni di altri campioni già in vendita da Loopcloud. Altri tool includono la misurazione dell’utilizzo della CPU, le latenze e la codifica sempre più dettagliata dei campioni stessi.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.