• DOMENICA 07 AGOSTO 2022
Tech

La svolta di Waves: un software che sfrutta l’intelligenza artificiale

Il noto marchio mantiene la promessa e distribuisce gratuitamente Cosmos, un prodotto che crea un precedente nel settore grazie ad algoritmi e machine learning

Waves mette in circolazione un software gratuito chiamato Cosmos. Si tratta di un programma dedicato a coloro che gestiscono importanti banche suoni suddivise in one-shot e loop. Come altri plug-in moderni del suo genere, tipo Algonaut Atlas 2, Cosmos utilizza la tecnologia di rete neurale di Waves Audio per analizzare, etichettare e ordinare le raccolte dei propri campioni.

La disposizione è divisa in tre parti: Waveform, List e Cosmos. In questo modo si possono filtrare e cercare tutti i tuoi one-shot e loop per strumento, bpm, tono (chiave) o anche le caratteristiche sonore come ampiezza, saturazione e dinamica. Un esempio: se si necessita di un suono di cassa denso e saturo, basta digitare in Cosmos semplicemente le parole ‘saturo’ e ‘cassa’ e il software troverà quello che si desidera in tempo reale.

 

È possibile scegliere i tag appositi. Cosmos troverà i campioni corrispondenti, poi, che si potranno ascoltare con delle preview e inserire direttamente nella DAW preferita. Il software di casa Waves funziona come una vera app standalone o all’interno del plug-in Waves CR8 Creative Sampler e viene dato in dotazione di oltre 2500 tra suoni one-shot e loop.

Abbiamo accennato poco sopra del campionatore creativo Waves CR8. Bene, questo è il plug-in che consente di trasformare qualsiasi suono in uno strumento realmente riproducibile: offre 8 livelli di campionamento (sommabili, impilabili e mixabili tra essi). Esistono diversi algoritmi che permettono il time stretch: voice, beats, melodic, harmonic e classic. Ciascuno consente di controllare il tono e il tempo in modo indipendente e, addirittura, di applicare l’analisi del tono e del bpm in tempo reale, questo per sincronizzare la propria sessione lavoro.

 

Ci sono anche Easy Loop, Reverse, Freeze e altre opzioni per il controllo istantaneo sulla riproduzione dello stesso campione. È possibile anche rimodellare la matrice e il timbro dai filtri incorporati attraverso gli inviluppi ADSR. Quattro modulatori LFO/Sequencer e 4 inviluppi ADSR gestiscono l’intera modulazione. Mappare i controlli aftertouch, velocity, mod-wheel e pitch-wheel della tastiera è facile grazie ai parametri di CR8, anch’esso basato totalmente sull’intelligenza artificiale.

Non è finita: ci sono anche più di 800 preset di campionamento e la libreria in default Cosmos da oltre 2500 suoni. CR8 inizialmente costerà circa 10 dollari, rispetto ai 35 canonici. Cosmos invece è gratuito e lo sarà per sempre. Il software e i plug-in Waves funzionano in tutti i principali formati a 64 bit in Windows 10 e macOS 10.14.6 (o versioni successive).

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.