Domenica 15 Settembre 2019
Tech

ReClouder è il registratore portatile che esegue in automatico il backup sul cloud

Le registrazioni vengono acquisite su scheda SD e online in tempo reale viene salvata su un backup

ReClouder è un dispositivo di registrazione portatile progettato per band, musicisti solisti, dj e ingegneri del suono. Oltre a registrare in modo semplice quando si è lontani dallo studio, ha anche una funzionalità wi-fi che permette di eseguire automaticamente il backup di quello che si è immortalato direttamente su cloud. Il flusso di lavoro è piuttosto semplice: basta collegare i cavi (di microfoni, strumenti e quanto altro), regolare il guadagno e premere l’enorme pulsante dedicato alla registrazione.

Dispositivo a due canali, permette anche di registrare più strumenti collegando le unità desiderate anche tramite Bluetooth. Un’app iOS e Android di accompagnamento consentono inoltre di controllare ReClouder anche dal proprio smartphone. Le registrazioni vengono acquisite su scheda SD ma, supponendo che l’apparecchio sia connesso a Internet, questo trasmetterà la registrazione a una fonte online creando in tempo reale un backup. Anche le registrazioni multitraccia vengono sincronizzate automaticamente.

Reclouder Teaser

Live Recording. Simplified.

Pubblicato da Reclouder su Martedì 16 aprile 2019

 

Una volta sul cloud, le registrazioni possono essere condivise con chiunque si voglia dando access a terzi se necessario e conservandole su qualsiasi altra piattaforma di archiviazione file. Sul lato sinistro è presente un unico jack di ingresso combinato mic / line (con capacità di alimentarsi attraverso anche una connessione phantom) e ciò consente agli utenti di utilizzare qualunque device esterno. Sul lato successivo dell’apparecchio, gli utenti troveranno due jack di ingresso da 1/4 di pollice che possono essere utilizzati per qualsiasi strumento. Sebbene ciò sia limitato a due soli canali, sono disponibili più ingressi aggiuntivi se si hanno più ReClouder a portata di mano. Basta collegarli tutti tramite Bluetooth.

Questa geniale scatoletta registra audio fino a 24 bit / 96kHz in audio lossless, e salva automaticamente. Dal punto di vista dell’alimentazione, funziona con tre batterie AAA ma include anche una porta microUSB per un maggior supporto energetico. Sebbene alcune di queste funzioni possano sembrare obsolete a chi spesso usa altro hardware per veloci registrazioni, ReClouder fornisce una soluzione molto più semplice e rapida e non solo per la registrazione semi professionale ma anche per quella di livello superiore. ReClouder è attualmente in fase di sviluppo, con un prezzo e una data di vendita ancora da confermare.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.