Martedì 29 Settembre 2020
Tech

Ecco i primi lettori al mondo a riprodurre perfettamente lo streaming

Grazie alla collaborazione con Beatport Link e con SoundCloud Go+, Denon DJ sfrutta l’aggiornamento software di Engine e sbaraglia mercato e concorrenza con un vero primato

Aggiungendo delle funzionalità innovative e collaborando con Beatport Link e SoundCloud Go+, e grazie all’aggiornamento di Engine OS v1.5, il sistema operativo che risiede nei suoi lettori Prime (e in altri hardware e app per dj), Denon DJ rivoluziona il mercato portando lo streaming nel live professionale e non. L’aggiornamento del software permette di convogliare il flusso dalle due sopra citate piattaforme direttamente nei dispositivi Denon DJ, inclusi i lettori SC5000 e 6000, le unità Prime Go e Prime 2 e 4 all-in-one.

Per gli abbonati a SoundCloud Go+ è possibile trasmettere in streaming i 200 milioni di brani presenti online nel portale caratterizzato dalla nuvola color arancio: l’hardware marchiato Denon accederà così alle proprie playlist e ai brani preferiti direttamente dai dispositivi. SoundCloud Go+ offre opzioni di riproduzione normali (128kb / mp3) e di alta qualità (256kb / s AAC). Qualsiasi cue point, loop point, analisi in tono e bpm delle tracce caricate dal cloud viene salvato su disco rigido del dispositivo ospitante e collegato, per un richiamo ottimo e immediato.

 

Beatport Link offre la stessa qualità di streaming di SoundCloud Go+ e mostra le informazioni di cui sopra, permettendo al lettore di analizzare e caricare il tutto in modo più rapido e intuitivo. Beatport Link inoltre offre agli utenti l’accesso diretto a tutti i suoi generi e alle 100 classifiche presenti nel portale direttamente dai device collegati (sempre con l’Engine aggiornato).

Denon DJ ha anche aggiunto un’analisi del bpm più accurata e veloce. Engine OS v1.5 è già disponibile qui ed è gratuito per tutti gli utenti profilati. Maggiori informazioni sul lettore SC6000 di Denon DJ e sulle unità Prime GO le trovate qui.

 

 

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.