• LUNEDì 22 LUGLIO 2024
News

Fortnite crea un synth modulare

Non solo un sintetizzatore ma anche un software musicale personalizzato dalla celebre piattaforma di Epic Games

Immagine: @cdm.link

Accadono online a volte delle cose che nessuno mai immaginerebbe. Come quella ad esempio uscita dal cappello di Harmonix, sviluppatore di giochi musicali in collaborazione con Epic Games: i brand, coesi, hanno creato un sintetizzatore modulare completo che funziona all’interno della piattaforma di gaming Fortnite e grazie a Unreal Engine e MetaSounds. Possiamo tranquillamente dire che software come Super Mario Maker, Rock Band o Guitar Hero appartengono all’età della pietra.

Questa iniziativa è capace di tutto: dal consentire ai produttori e comunque da tutti gli utenti di aggiungere un proprio software musicale interattivo integrabile all’experience legata ai videogiochi ma anche ai concerti e a tanti altro ancora. Ryan Challinor, designer presso l’azienda Harmonix, atraverso la piattaforma CDM ha rivelato che l’idea, preannunciata online durante l’Unreal Fest, sta destando molto interesse non solo tra chi produce musica da tempo ma anche tra coloro che si stanno avvicinando al mondo delle produzioni musicali.

 

 

Zoe Schneider, responsabile marketing di Epic Games, durante l’Unreal Fest ha spiegato che unendo marchi come Unreal Engine e Fortnite è stato possibile mettere insieme non solo tutto quello che serve per creare nel settore dell’intrattenimento ma anche rappresentare in modo chiaro i punti di forza di tutte le aziende coinvolte, come una filiera composta da valori aggiunti.

L’idea di base di Fortnite è semplice: mettere a disposizione degli users una raccolta di strumenti da poter utilizzare attraversi un impianto modulare, come Meta e MetaSounds, che mettono a disposizione nell’intero ecosistema tools come effetti, routing audio e trigger di base molto facili da usare, quindi molto intuitivi. Un breve elenco è d’obbligo: un sequencer per la composizione musicale, uno dedicato alla ritmica, un synth, effetti e simulatori vari.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.