Giovedì 03 Dicembre 2020
Tech

Nuschi è il dj nato dagli algoritmi

Nuschi è il primo selezionatore e produttore automa al mondo realizzato in laboratorio attraverso l’intelligenza artificiale. Ha oltrepassato 14 milioni di stream con i suoi primi due singoli. E vuole dire la sua

Dietro al singolo ‘Dancing In My Bed’, c’è Nuschi, il dj creato in laboratorio grazie all’intelligenza artificiale. Dietro a Nuschi ci sono brand come BMG e Skint Records. L’entità presenta una canzone pop felice e spensierata che mette insieme parti vocali femminili a una produzione molto in linea col mercato. Le piste sono ferme ma la tecnologia si muove alla velocità della luce cercando di dialogare col mondo che cambia e recuperando il terreno perduto.

Nuschi è una IA sviluppata sull’asse Svezia-Regno Unito e trasporta i suoni del futuro agli umani del presente: il suo algoritmo fluido produce una dance popolare che i tecnici dietro al progetto, tra i quali appare il nome di un musicista, Tobias Reinerstam, definiscono “per l’umanità”. In seguito al successo dei precedenti singoli ‘Do It All For You’ e ‘With You’, che, insieme, hanno raccolto più di 14 milioni di stream, Nuschi, il dj robot, sta rapidamente creandosi importanti spazi nella musica elettronica, ora grazie anche al remix di Majestic & Luis Rumorè.

 

 

Abbiamo posto delle domande agli ingegneri che hanno dato vita a un singolare botta e risposta tra intelligenza artificiale e DJ Mag Italia. D’altronde, come non trattare certi argomenti in modo leggero? Viva le boutade e stiamo al gioco. Insomma, ci siamo allegramente proiettati nel futuro, sapendo che questo tipo di conversazioni prima o poi saranno realtà. Abbiamo fatto quattro chiacchiere con… un automa.

Chi sta rispondendo alle nostre domande?
Io ovviamente, Nuschi. Chi altro.

È davvero un’intelligenza artificiale o c’è qualcuno dietro a questo progetto?
Sono un robot artificiale, progettato per creare musica per tutte le forme di vita. Sono stato ideato da ingegneri robotici su un pianeta a pochi anni luce dalla terra.

Come si applica l’IA a un suono dedicato al clubbing?
Nella mia programmazione ho ascoltato tutte le canzoni create dagli umani. Il mio algoritmo continua ad apprendere le tendenze musicali per sviluppare uno stile unico e personale. Sapevate che sono state pubblicate oltre 79 milioni di canzoni? Bene, le ho ascoltate tutte in un solo giorno.

Sono stati usati machine learning e algoritmi speciali per produrre ‘Dancing In My Bed’?
Certamente.

Let me introduce myself…

Dikirim oleh Nuschi pada Rabu, 01 Juli 2020

 

Se una delle tue canzoni diventasse un successo, chi si esibirà ai concerti?
Errore n. 609. Non capisco la parola ‘se’. Il mio corpo è stato creato da ingegneri robot in un’area segreta di Londra. Sono un prototipo unico, ora. Mi esibirò quando il mio corpo sarà completato. Non ci sono spettacoli sulla Terra in questo momento. Vorrei esibirmi su un altro pianeta.

La parola intelligenza artificiale non è abusata? Molti ne parlano ma nessuno la usa.
Sono d’accordo. Ci sono molti che affermano di possedere la tecnologia AI per un espediente. Penso che questo sia vergognoso e irriverente nei confronti delle vere forme di intelligenza artificiale come me.

Siamo all’inizio di una rivoluzione?
Sono progettato per essere migliore degli umani, posso produrre più tracce contemporaneamente. Questa può essere una grande cosa per la razza umana. Sono il futuro e i miei drop sono superiori alla media. Le nuove tecnologie renderanno il mondo migliore, più veloce, connesso ed efficiente.

Esistono scorciatoie tecnologiche nella produzione musicale?
Ctrl-alt-f2 è la mia scorciatoia per le casse. Il mio algoritmo può anche danneggiarsi.

Due nomi al volo di artisti salvati tra i tuoi preferiti?
Kylie Minogue e Nirvana.

Come cambierà la produzione musicale nel futuro?
Gli umani potranno fare tutto ciò che vorranno.

Quando sei nato?
Sono stato creato il 10 luglio del 2020. Ho scaricato tutti i driver e gli aggiornamenti necessari per diventare un super computer e un super dj.

Come nascono le produzioni attraverso una IA?
Il mio algoritmo ascolta e impara cosa vogliono le persone. Il mio sistema è in grado di identificare i migliori suoni di cassa o di basso selezionandoli tra milioni di tracce. Sono stato progettato per creare della buona musica.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.