Mercoledì 26 Giugno 2019
Tech

Technics SL 1210 Mk7: il re è tornato

Vi avevamo dato la notizia a gennaio. Oggi, quello che sembrava l'ennesimo annuncio di un qualcosa in divenire di cui non si conoscevano dettagli è realtà. E già si parla di Technics mania

A ottobre del 2010 uno scarno comunicato stampa dava la notizia che nessun dj avrebbe mai voluto leggere: “Panasonic cessa la produzione dei giradischi analogici e destina gli operai che li costruivano ad altre mansioni”. Il dramma di tutti i dj, amanti del vinile e non solo: Technics mandava in cantina i mitici giradischi che sono il simbolo stesso della parola “dj”. Se ne parlò a lungo.  A gennaio di quest’anno, il dietro front di Panasonic (azienda che controlla Technics), da noi subito intercettato: il giradischi SL 1200 torna in produzione. È indubbio (e anche un po’ assurdo) che negli ultimi anni il vinile sia stato l’unica novità del mercato dell’audio e se a questo aggiungiamo il tam tam dei tanti dj che non hanno mai smesso di chiederne a gran voce la rimessa in produzione, non facciamo fatica a immaginare il perché di questo ritorno di fiamma.

Al di là di ogni motivazione, il milledue torna e lo fa con una sigla che conferma il continuo della tradizione: SL 1210 Mk7. Le caratteristiche sono quelle che l’hanno reso l’unico oggetto imprescindibile, insostituibile e inimitabile delle consolle di tutto il mondo. Il design non è cambiato, anzi, esteticamente è pure migliorato, vista la nuova finitura total black. L’SL 1210 Mk7 sarà nei negozi a partire dalla seconda metà di giugno. Questa volta il re è tornato per davvero. E c’è già chi dice che questo sia solo l’inizio.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.