• SABATO 22 GIUGNO 2024
Clubbing

Club e festival: è qui l’estate 2024. La nostra guida di giugno

Tra fine maggio ed inizio giugno il calendario di club e festival si intensifica sempre più, sia in Italia sia all’estero. L’estate elettronica sta davvero arrivando. Se non è già arrivata

Foto di Julien Duval

L’estate dei club e dei festival inizia o meglio ancora entra davvero nel vivo con il ponte del 2 giugno, per quanto quest’anno il 2 giugno cada di domenica e si configuri con un fine settimana come tanti altri. Non è così per gli appuntamenti in calendario da venerdì 31 maggio, un ottimo viatico per un giugno davvero ricchissimo: proviamo ad orientarci in merito con la nostra nuova guida mensile.

Milano e dintorni
Il nostro itinerario parte come spesso accade da Milano: da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno all’ADI Design Museum e al Parco Esposizioni di Novegro (poco distante da Milano) è in programma il festival Polifonic, con Disclosure, I Hate Models e Luke Slater; sabato 8 all’ex Macello Amnesia Milano e Social Music City presentano Zamna Milano, con Adriatique, Armonica b2b Zamna Soundsystem, Valerie Fox (stage Cattedrale), Patrick Topping, Ale De Tuglie, White Off, Doctum, Luigi Landolfo e Boogie (stage Corte by Underpass), sempre sabato 8 la crew di Metempsicosi al Parco Tittoni di Desio; sabato 8 e domenica 9 al Parco Sempione e all’Arco della Pace Party Like A Deejay con Gaia, Geolier e Mahmood (sabato 8) e Albertino, Articolo 31, Bob Sinclar, Cosmo, Dj Shorty, Kungs, Meduza, Rhove, Sophie and the Giants, Tananai (dj set) e Zerb (domenica 9).

 

Al Circolo Magnolia di Segrate venerdì 14 Magic Garden con Folamour, Jayda G, Altin Gün, Omar Souleyman, Mall Grab e Dj Seinfeld, domenica 16 La Domenica Elettronica con Helena Hauff e Ogazon; al Carroponte di Sesto San Giovanni sabato 15 tappa milanese dell’Holi Dance Festival con Padre Guilherme (il prete dj il cui set lo scorso anno ha fatto ballare i partecipanti alla Giornata Mondiale della Gioventù) DJ Matrix e Paolo Noise; sempre sabato 15 al Bosco Eremo Locatelli Visionari Festival con Rodrigo Gallardo, Paax e Etna, Marco Carola al Justme e Hiroko Yamamura al Tempio del Futuro Perduto. Sabato 15 e domenica 16 al Parco Sempione Terraforma Exo con Caterina Barbieri, Dj Nobu e Slipmode, venerdì 21 e sabato 22 doppio appuntamento a Fiera Milano Live (Rho) di quelli che sui calendari cartacei si sarebbero segnati con il circoletto rosso: venerdì 21 Gigi d’Agostino, sabato 22 Paul Kalkbrenner; sabato 22 al Carroponte la tappa italiana di Boileroom con ANOTR, Avalon Emerson, Quest e tINI b2b Anthea. Sabato 29 (alle 18.30) il programma del Cinema Godard di Fondazione Prada a Milano propone una mmasterclass con Giorgio Moroder preceduta dalla proiezione di Giorgio Moroder presents Metropolis (1927-1984).

 

In Emilia…
Se Milano conferma una volta di più la sua dimensione internazionale e sa meritarsi questo status anche con gli appuntamenti elettronici, con l’estate l’Emilia Romagna risponde sempre presente quanto si parla di club, dj e festival. A Bologna registriamo la novità Nu Park (l’estivo del Numa), frutto di una sinergia tra Numa stesso, Matis, Peter Pan e Ville delle Rose; sabato 8 all’Iren Green Park di Campovolo, Reggio Emilia, per la prima volta in Italia elrow Town con Anfisa Letyago, Dom Dolla, Loco Dice e tantissimi altri, per un totale di 40 dj e ben cinque stage; Ferrara Summer Festival propone il Dee Jay Time (venerdì 21) e Spirit of Trance (venerdì 28) con Aly & Fila, Markus Schulz, Noyse Kompressor, Paul van Dyk e Vini Vici.

 

… e in Romagna
Alla Villa delle Rose di Misano Adriatico tanti special guest: venerdì 31 maggio Bob Sinclar, venerdì 7 giugno Francis Mercier, sabato 15 Ilario Alicante, sabato 22 Dennis Cruz, sabato 29 The Blessed Madonna; al Cocoricò di Riccione sabato 1° giugno Music On con Marco Carola, Anotr, Franky Rizardo e Jamie Jones, sabato 29 Amelie Lens; domenica 2 (dalle ore 14 sino alle 2 di notte) inaugura lo Space di Riccione con Carl Cox; sabato 29 arriverà Luciano, a luglio Martin Garrix, ad agosto David Guetta e Boris Brejcha. Sabato 15 alla Baia Imperiale di Gabicce tradizionale Remember Baia degli Angeli 1977-78 con Daniele Baldelli e Mozart.

 

 

Nel resto d’Italia
All’Audiodrome di Torino sabato 1 Iglesias, sabato 29 Mha Iri (Drumcode), a Le Vele di Alassio domenica 2 (day time) Change Your Mind con Yaya e Joëlla Jackson, al King’s di Jesolo sabato 15 i Meduza, sabato 22 Social Music Park con Nina Kraviz, Deborah de Luca, Kevin de Vries e Olympe, sabato 29 Adriatique; sempre a Jesolo ilMuretto propone Anotr e Silvie Loto (sabato 1), Nico Moreno (sabato 15), Ricardo Villalobos (sabato 22), al Ca’ Margherita di Lignano Sabbiadoro Niko. Sabato 1 e domenica 2 al Tinì di Cecina Resonance con Jeff Mills, Luca Agnelli e Raffaele Attanasio, domenica 9 al Club del Diavolo di Pistoia Tenax by Day con Dennis Cruz, Silvie Loto e Alex Neri; sabato 1 al Salone delle Fontane di Roma Indira Paganotto e Chrs, sabato 8 sempre a Roma allo Spazio Novecento Stella Bossi. Sabato 1 alla Comunità Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo Galactica con 999999999, Amelie Lens e Indira Paganotto.

 

 

Tre date per la crew di SBAM! Soundystem from Jova Beach Party: il 2 giugno a Garlate, il 16 a Lignano Sabbiadoro, il 23 a Castano Primo; sabato 22 a Gardaland Music Festival con RTL 102,5 e gli Articolo 31, domenica 23 all’Anfiteatro delle Cascine di Firenze Tenax presenta Ricardo Villalobos, Toman e Alex Neri. Al Phi Beach in Costa Smeralda – il locale italiano meglio classificato nella nostra Top 100 Clubs – sabato 8 Francis Mercier, sabato 15 Pablo Fierro, sabato 22 Themba, sabato 29 Claptone. Sempre sabato 29, alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, in provincia di Torino, Marco Carola. Ebnath e Jaden Thompson e Dave Clarke al Flava Beach di Napoli, una delle date selezionate da Clarke in concomitanza con il 3oesimo anniversario delle sue pietre miliari Red’ e ‘Archive One’.  Domenica 30 giugno unica data italiana per gli Swedish House Mafia al Lucca Summer Festival, in un’estate che vedrà il trio svedese in perenne tour mondiale.


I festival italiani…
Fitto, fittissimo il calendario dei festival in programma da fine maggio in Italia e all’estero: dal 30 maggio al 2 giugno Island Fuze Tea a Pantelleria, dal 31 maggio al 2 giugno Al Mugello Non Si Dorme, dal 4 al 6 giugno Beaches Brew a Marina di Ravenna, dal 7 al 9 Electric Theatre a Perugia, dal 14 al 16 Nameless a Lecco. Dal 14 al 16 e dal 21 al 23 La Prima Estate a Lido di Camaiore, dal 19 al 23 Terminal 3 a Castano Primo (Malpensa), dal 21 al 23 Apolide Festival ad Ivrea e Dancity a Foligno, il 28 al via Locus Festival in Puglia, che andrà avanti sino a Ferragosto; 28 e 29 Valley Festival a Tolentino, dal 28 al 30 Disco Diva a Gabicce.

 

 

… e quelli nel resto d’Europa
Dal 29 maggio al 4 giugno Primavera Sound in Spagna, dal 29 maggio al 2 giugno MOGA in Portogallo, il 31 maggio ed il 1° giugno AVA in Irlanda del Nord, dal 31 maggio al 2 giugno TRIIP a Malta, dal 6 all’8 giugno Primavera Sound in Portogallo, dal 6 all’11 UNUM in Albania, il 6 ed il 7 Gates of Agartha in Croazia (nella foto d’apertura), il 7 e l’8 Let the Music Free sempre in Croazia, dal 13 al 15 Sónar in Spagna, sabato 22 The Castle a Bellinzona, dal 23 al 27 Hideout in Croazia, dal 27 al 30 Defqon.1 in Olanda, il 28 ed il 29 Panama Open Air in Germania.

Tutto questo in attesa del calendario di luglio e agosto che sarà ancora più fitto e senza aver nemmeno nominato Ibiza, sulla quale torneremo puntuali come sempre nelle prossime settimane.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dan Mc Sword
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.